domenica, 26 maggio '19.
Sei il visitatore n 2661413



Uffici Comunali

Centrale Unica di Committenza (C.U.C.)

Link Utili

Informativa privacy generale


Eventi Maggio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
   
<< Mese Prec


Archivio


Galleria Fotografica

Tutte le immagini presenti nell'archivio fotografico del Comune di Caorso



In Evidenza


Servizi On-line > Sportello Unico

Approfondimenti

Sportello Unico
Responsabile Unico del Procedimento: Arch. Giorgio Tansini




INDIRIZZO:
Piazza Rocca, 1
29012 Caorso (PC)


ORARIO di APERTURA al PUBBLICO:
lunedì - mercoledì - venerdì e sabato
dalle ore 08.30 alle 13.00

martedì e giovedì CHIUSO

Responsabile Unico del Procedimento:
Arch. Giorgio Tansini
Telefono: 0523/814725 - Fax: 0523/821109
E-mail: urbanistica.caorso@sintranet.it


Il comune attraverso gli strumenti di pianificazione, disciplina l'attività urbanistica ed edilizia ed affida la responsabilità dei procedimenti relativi alla trasformazione del territorio allo SPORTELLO UNICO.


Il comune attraverso lo Sportello unico per l'edilizia, fornisce una adeguata e continua informazione ai cittadini sui contenuti degli strumenti urbanistici ed edilizi.
Il comune nell'ambito della propria autonomia organizzativa, svolge attraverso un'unica struttura sia i compiti e le funzioni dello Sportello unico per le attività produttive, di cui al D.P.R. 20 ottobre 1998, n. 447 e successive modificazioni, sia i compiti e le funzioni dello sportello unico per l'edilizia.


Lo Sportello Unico per le attività produttive costituisce lo strumento innovativo mediante il quale l'ente assicura l'unicità di conduzione e la semplificazionedi tutte le procedure inerenti gli impianti produttivi di beni e servizi ed opera quale centro d'impulso per lo sviluppo economico del proprio territorio.
L'organizzazione deve in ogni caso assicurare economicità, efficienza, efficacia e rispondenza al pubblico interesse dell'azione amministrativa, secondo principi di professionalità e responsabilità.

Lo Sportello Unico esercita funzioni di carattere:
a) amministrativo, per la gestione del procedimento unico;
b) informativo per l'assistenza e l'orientamento alle imprese ed all'utenza in genere;
c) promozionale, per la diffusione e la migliore conoscenza delle opportunità e potenzialità esistenti per lo sviluppo economico del territorio.


In particolare, per la gestione del procedimento unico, lo Sportello è competente in materia di procedure di autorizzazione per impianti produttivi di beni e servizi concernenti:
a) la localizzazione;
b) la realizzazione;
c) la ristrutturazione;
d) l'ampliamento;
e) la cessazione;
f) la riattivazione;
g) la riconversione;
h) l'esecuzione di opere interne;
i) la rilocalizzazione.


Alla direzione dello Sportello Unico è preposto l'Arch. Giorgio Tansini che sovrintende a tutte le attività necessarie al buon funzionamento dello stesso ed in particolare:
a) coordina l'attività dei responsabili dei procedimenti al fine di assicurare il buon andamento delle procedure di diretta competenza del Comune;
b) segue l'andamento dei procedimenti presso le altre amministrazioni di volta in volta coinvolte da un procedimento unico, interpellando direttamente, se necessario, gli ufficio i responsabili dei procedimenti di competenza;
c) sollecita le amministrazioni o gli uffici in caso di ritardi o di inadempimenti;
d) propone o - se esplicitamente a ciò delegato dal Sindaco - indice espressamente le Conferenze di servizi;
e) cura che siano effettuate le audizioni con le imprese, coinvolgendo, se necessario le amministrazioni o gli uffici di volta in volta interessati;
f) cura che siano effettuate le comunicazioni agli interessati.


Lo Sportello Unico esercita compiti di coordinamento con le altre strutture dell'ente cointeressate che devono assicurare in ogni caso, per gli adempimenti connessi di loro competenza, una sollecita attuazione, e comunque il pieno rispetto dei termini prescritti, dando priorità di espletamento alle pratiche relative ad insediamenti produttivi.
Il responsabile dello Sportello ha diritto di accesso agli atti ed ai documenti, detenuti da altre strutture, utili per l'esercizio delle proprie funzioni. Analogamente i responsabili delle altre strutture comunali o di altre Pubbliche Amministrazioni, cointeressati ai procedimenti, hanno diritto di accesso agli atti e documenti dello Sportello Unico.

TornaTorna